Archivi categoria: Dialoghi

I dialoghi con i grandi maestri del cinema

Com’è normale che sia, lo spettatore di un film si sofferma sull’interpretazione degli attori, sulle immagini che osserva e sulla storia che viene rappresentata. È quasi impossibile riconoscere il valore di tutto ciò che c’è dietro a un’opera cinematografica. Si tratta di un mondo composto da tecnici, maestranze, artigiani e da tante figure che grazie a una coralità di conoscenze e di professionalità rendono possibile la nascita di un film. Senza la loro presenza sarebbe assolutamente impossibile riuscirci. Ogni istante di quella storia che seguiamo sul grande schermo del cinema, è frutto di un lavoro minuzioso, spesso quasi maniacale, che comincia con molto anticipo rispetto al primo fatidico ciak e termina mesi dopo la fine delle riprese sul set. Senza dimenticare il lavoro febbrile e sapiente di tante persone che operano, attimo per attimo, durante le riprese stesse.
Molti potrebbero dire che non è così importante conoscere questo universo che agisce nell’ombra. Che il non essere informati su quello che esiste oltre lo schermo, non influenza la visione del film.
Quello che vogliamo dimostrare è che vedere un film conoscendo il valore del lavoro svolto da tutte quelle figure invisibili al pubblico, arricchisce il piacere dell’esperienza e aumenta la percezione del bello (o del brutto) di cui siamo spettatori.
Con i percorsi tracciati dalle grandi figure del cinema italiano, abbiamo l’ambizione di avvicinare anche coloro che non sono soliti andare al cinema se non sporadicamente. Grazie a un’esplorazione ricca di suggestioni e di notizie che permetteranno agli spettatori di scoprire davvero un universo straordinario. Perché solo grazie alla comprensione di tutti gli ingranaggi che fanno muovere una macchina si possono apprezzare fino in fondo i suoi movimenti e i luoghi che essa può raggiungere.