FilmSocialClub e l’accessibilità per le persone disabili

Il Filmstudio è completamente accessibile in ogni suo ambiente e totalmente privo di qualsivoglia barriera architettonica.

FilmSocialClub per i disabili sensoriali
Il cinema riveste un ruolo fondamentale nella nostra crescita culturale e le atmosfere vissute in una sala cinematografica costituiscono un’esperienza priva di paragoni. Accanto all’interesse suscitato dalla proiezione del film e dalla storia rappresentata, il trovarsi accanto all’altro e poter condividere con familiari e amici una comune occasione di svago è una parte essenziale e insostituibile di qualsiasi percorso esistenziale.La cultura stessa, nel suo significato principe, presuppone una possibilità di accesso e di fruizione priva di limitazioni, affinché ogni cittadino sia garantito nella capacità di partecipazione e di arricchimento personale.
L’accessibilità al cinema per i disabili, costituisce pertanto un passaggio indispensabile della crescita civile e nel significato primo dell’offerta culturale.
Per un individuo, ogni ostacolo alla socialità è una forma di esclusione che gli impedisce di partecipare alla vita della comunità e assume i contorni di una vera e propria discriminazione.
Con la garanzia dell’accessibilità dei film sarà possibile accogliere tante persone spesso escluse e dar loro l’opportunità di “essere nella società” in quanto cittadini attivi e parimenti degni del diritto inalienabile dell’accesso alla cultura.
Partecipare all’appuntamento condiviso, esserci nel momento aggregativo, fornisce a ciascun individuo una chiave insostituibile di integrazione nella società. Ogni forma di partecipazione aggiunta anche per un solo soggetto, finisce con coinvolgerne anche altri in termini di ricezione di un messaggio, di condivisione di esperienze e di sviluppo di potenzialità comuni. Non esiste nessun modello di integrazione più efficace di questo, perché esercita una spinta inclusiva che procede verso varie direzioni e raggiunge diversi obiettivi, che vanno dalla capacità inclusiva al supporto verso le realtà associative quotidianamente impegnate in questi percorsi.
Al Filmstudio sono previste proiezioni completamente accessibili per le persone cieche e per le persone sorde.

FilmSocialClub per le persone autistiche
Un particolare capitolo è dedicato alle persone autistiche, alle loro famiglie e agli strumenti di inclusione e partecipazione negli eventi culturali.
Le peculiarità di coloro che presentano questa patologia impongono l’utilizzo di specifiche modalità che il più delle volte vengono ignorate.
FilmSocialClub è un’iniziativa che pone al centro dei suoi obiettivi i processi di inserimento e partecipazione attiva di ogni cittadino e rispetto all’autismo può realizzare percorsi di sicuro valore e di grande innovazione.
La comunità interessata dall’autismo è assai più rilevante di quanto si creda e informare costituisce l’elemento cardine per essere accanto a chi ne subisce le conseguenze e anche a quanti operano nella scienza o nel sociale per limitarne i disagi.
Presentare opere ed esperienze che aiutino a conoscere di più l’autismo rappresenta quindi uno snodo essenziale dare più forza a chi si confronta con questa realtà.
L’altra priorità è quella dell’inclusione e della partecipazione diretta all’evento culturale. La principale missione della cultura, quella da cui non si può prescindere, è costituita dalla garanzia che tutti possano esserne parte, senza barriere e senza discriminazioni.
Grazie a strumenti tecnologici adeguati e a particolari criteri nella realizzazione degli spettacoli, sarà possibile assicurare alle persone autistiche una partecipazione conforme alle loro esigenze.