Proiezione accessibile di Largo Baracche

Roma 25 febbraio 2015
Comunicato stampa
AutismawarenessSabato 28 febbraio alle 20,30 al Filmstudio, si svolgerà la proiezione con accessibilità del Film “Largo Baracche” di Gaetano Di Vaio.
Nell’ambito della rassegna che si svolge al Filmstudio, “Filmsocialclub, Cinema, Musica, Incontri, Pubblico del futuro”, manifestazione tra i vincitori del Bando Roma Creativa: l’offerta culturale per i nuovi pubblici, il bando indetto e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione artistica di Roma Capitale.
L’accessibilità al film per le persone cieche sarà disponibile alla APP che si chiama SUB-TI, disponibile sia per IOS che per Android, che consentirà di collegarsi tramite smartphone e seguire il commento descrittivo delle scene prive di dialogo.
Il film avrà anche la sottotitolazione digitale per le persone sorde. Continua la lettura di Proiezione accessibile di Largo Baracche

FilmSocialClub: la rassegna

img_fsc_presAl Filmstudio dal 12 al 28 febbraiologo_asscultura
FilmSocialClub
Cinema, Musica e incontri verso il pubblico del futuro
Proiezioni e performance di musica elettronica
Dialoghi su Nouvelle Vague e Avanguardia Musicale
Inclusione e accessibilità

Al via la rassegna di cinema e musica elettronica che accompagnerà gli spettatori per tutto il mese di febbraio lungo un percorso di partecipazione attiva e di scoperta di nuovi linguaggi.
Scaturita dall’iniziativa di Armando Leone e Stefano Pierpaoli, questa proposta è tra i vincitori del Bando Roma Creativa: l’offerta culturale per i nuovi pubblici, il bando indetto e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione artistica di Roma Capitale nell’ambito della rassegna Roma d’Inverno. La cultura cambia stagione.
Il programma è frutto delle esperienze maturate soprattutto nell’ambito del cinema indipendente e sperimentale e alimentato dal desiderio di aprire forme di dialogo alternative nei confronti del pubblico, attraverso nuovi modelli di offerta elaborati con lo scopo di “fare sistema con la Città”. Continua la lettura di FilmSocialClub: la rassegna

“Un Gatto a Parigi” con il Friendly Autism Screening

gatto_parigiPer la prima volta in Italia, anche i bambini nello spettro autistico e le loro famiglie potranno assistere a un cartone animato durante le Feste di Natale.
“Un Gatto a Parigi”, cartone adatto a un pubblico di tutte le età e Candidato all’Oscar 2012 come miglior film di animazione, verrà proiettato domenica 28 dicembre alle 16,30 secondo i canoni del Friendly Autism Screening, uno specifico procedimento di ambiente che consente a chi presenta disturbi sensoriali di vivere senza problemi l’esperienza cinematografica in sala.
Grazie all’iniziativa di Armando Leone, direttore artistico del Filmstudio, e di Stefano Pierpaoli, curatore di alcune proposte dello storico cinema romano, verrà quindi realizzato un appuntamento che si preannuncia intenso e ricco di significato, ed è nella volontà dei promotori ripetere mensilmente questo tipo di offerta per tutte le persone nello spettro autistico. Continua la lettura di “Un Gatto a Parigi” con il Friendly Autism Screening

Perchè FilmSocialClub

Perché FilmSocialClub.it
Dopo tanti anni di impegno militante, speso per mantenere una rotta coerente e vincolata al cinema di qualità e ai cinefili più esigenti, il Filmstudio lancia un’iniziativa dedicata ai suoi amici e a tutti coloro che non si arrendono all’idea di delegare solo alla Rete, il compito della sala cinematografica, che resta comunque un luogo di incontro e di condivisione.
FilmSocialClub è uno spazio che va oltre la proiezione delle opere e si propone come dimensione di proposta e di iniziativa da parte di autori, pubblico e operatori culturali.
Il bisogno di spazi condivisi è una realtà conclamata, ma al tempo stesso avvertiamo tutti l’esigenza che il luogo dell’offerta culturale diventi incubatore di energie, di idee e di progetti che provengono non solo dalla proposta artistica in quanto tale ma che sappiano accogliere l’intervento prodotto nella comunità. Continua la lettura di Perchè FilmSocialClub